Lettera aperta: Centro didattico permanente "Luoghi di prevenzione - Molise"

Termoli, 27 gennaio 2017

oggetto: Centro didattico permanente "Luoghi di prevenzione - Molise"

La Sezione di Campobasso della L.I.L.T. è costantemente impegnata sul territorio provinciale con iniziative ed eventi orientati verso la prevenzione e l'assistenza a pazienti oncologici, tra cui:

· Esami e visite di prevenzione oncologica.

· Trasporto gratuito ai Centri di terapia di pazienti oncologici.

· Distribuzione gratuite di parrucche a pazienti in chemioterapia.

· Punto informativo aperto per Pazienti Oncologici e assistenza psico-oncologica.

· Corsi per smettere di fumare.

· Incontri informativi con la popolazione sui corretti stili di vita alla cui base sono posti la  dieta mediterranea, l'astensione dal fumo e dall'abuso di alcol,

A tutt'oggi, la prevenzione è il mezzo di difesa più valido ed efficace nei confronti della patologia tumorale ed è grazie alla maggiore consapevolezza di noi tutti che, a fronte di una crescita dell'incidenza della malattia si registra un forte calo della mortalità, ma tutto ciò ancora non è sufficiente.

Ecco perché la LILT, per mantenere sempre alta la guardia e per far attecchire e radicare in strati sempre più ampi della popolazione tale basilare concetto, propone continue iniziative.

Nell'ultimo anno l'azione di Prevenzione Primaria oncologica è stata particolarmente orientata verso la diffusione di corretti stili di vita nelle famiglie e tra i giovani, per combattere la occidentalizzazione della dieta e verso la lotta agli abusi di alcol e fumo tra i giovani.

Molte attività sono state organizzate in collaborazione con il Centro di Didattica Multimediale "Luoghi di Prevenzione" della LILT di Reggio Emilia, presso cui si sono formati i nostri Operatori volontari, tanto che abbiamo avviato un percorso che ci ha permesso, con un notevole sforzo economico ed organizzativo, la realizzazione di un analogo Centro: Luoghi di Prevenzione - Molise presso l'Ospedale Vietri di Larino in locali messi a disposizione dalla ASREM.

Il Centro offrirà a regime numerosi servizi:

· Percorsi didattici laboratoriali per scuole di ogni ordine e grado.

· Percorsi metodologici e di approfondimento tematico per docenti.

· Approfondimenti metodologici e tematici per operatori sanitari.

· Gruppi di disassuefazione ai fumo di sigaretta.

· Percorsi info-educativi per chi ha avuto il ritiro della patente.

· Percorsi di supporto per l'ammalato neoplastico e i suoi famigliari.

· Percorsi motivazionali per l'educazione a corretti stili di vita.

Di recente si è affermato il concetto che vede il coinvolgimento attivo dei cittadino e della comunità nelle scelte salutari relative agli stili di vita. Il programma del Centro "Luoghi di Prevenzione - Molise" è uno dei prodotti di questa visione che lega il benessere psicofisico alla responsabilizzazione individuale.

Molte sono le dichiarazioni scientifiche che testimoniano l'efficacia di tale approccio per promuovere l'adozione di stili di vita favorenti la salute, soprattutto negli ambienti scolastici, infatti, i comportamenti non salutari spesso si instaurano durante l'infanzia e l'adolescenza anche con il coinvolgimento consapevole o inconsapevole delle famiglie.
La modificazione del contesto scolastico, l'intervento diretto dei docenti in classe, l'educazione fra pari e la sensibilizzazione delle famiglie sono aspetti cardine degli interventi preventivi sostenuti dalla
Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori nel programma sviluppato da Luoghi di Prevenzione

L'aiuto che ci può dare è triplice: la diffusione di queste ns attività, una elargizione economica anche minima (c/c postale IT 85 0 07601 03800 000039775291) per la realizzazione fattiva dei Progetti, la sua presenza nelle nostre iniziative e nelle nostre attività quale socio volontario.

Sicuro di poter contare sulla Sua cortese e fattiva collaborazione, porgo i più cordiali saluti.

                                                                                                Il Presidente
                                                                                        Dr. Giovanni Fabrizio